Il Porticciolo e la Passeggiata Anita Garibaldi a Nervi – Genova

Giornata di sole a Genova: cosa si fa? Si va a fare una passeggiata in riva al mare, ovviamente! Tra i meravigliosi luoghi tra i quali scegliere, uno dei più gettonati di sempre per i genovesi è Nervi, quartiere cittadino che sembra più un paesino di mare a sè stante che una vera a propria parte della città.

3.porticciolo_nervilNervi si può dire composta da tre zone principali: il quartiere residenziale a monte, l’estesa area verde dei cosiddetti “Parchi di Nervi” (formati dall’unione dei giardini delle ville Gropallo, Saluzzo Serra, Grimaldi Fassio e Luxoro, in passato private ed oggi di proprietà del Comune) e la parte a mare, che comprende un caratteristico Porticciolo e la Passeggiata Anita Garibaldi che si snoda lungo le scogliere.

Oggi vi mostro le immagini proprio di quest’ultimo percorso: rimarrete stupiti dai colori vivaci che fanno sembrare tutti i paesaggi qui presenti opere di pittura.

Il Porticciolo:

1.porticciolo_nervil2.porticciolo_nervil4.porticciolo_nervil5.porticciolo_nervil6.porticciolo_nervil7.porticciolo_nervil8.porticciolo_nervilLa Passeggiata Anita Garibaldi:

14.passeggiata_nervil

Percorrendo la passeggiata, come indicato sul selciato, si possono anche raggiungere i Parchi ed i Musei di Nervi
Percorrendo la passeggiata, come indicato sul selciato, si possono anche raggiungere i Parchi ed i Musei di Nervi

9.passeggiata_nervil

10.passeggiata_nervil
La Passeggiata è a picco sul mare, ma disseminata di passaggi e scalette che portano sino alla superficie dell’acqua.

13.passeggiata_nervil15.passeggiata_nervilCirca a metà della Passeggiata c’è un edificio al tempo stesso meraviglioso ed inquietante: si tratta dei Bagni Marinella, con la loro terrazza sul mare, ormai abbandonati da molti anni. Sono tante le persone che si fermano a guardarli con un po’ di tristezza: lo spreco di una posizione del genere non viene digerito molto bene neppure da me 🙂

16.passeggiata_nervil

Torre Gropallo, chiamata anche "Torre del Fieno" per via del fieno bagnato bruciato alla sua sommità per segnalare pericolo
Torre Gropallo, chiamata anche “Torre del Fieno” per via del fieno bagnato bruciato alla sua sommità per segnalare pericolo

2122

Baracca di pescatori sotto un ponte della ferrovia
Baracca di pescatori sotto un ponte della ferrovia

24Capolungo:

25Questa è la spiaggetta all’estremità di levante della Passeggiata Anita Garibaldi; i nastri rossi e bianchi che vedete nella foto sono una probabile rimanenza della brutta alluvione che qualche giorno fa ha toccato Genova. Come potete vedere nella foto sotto, non mi hanno comunque fermata dall’andare a cercare qualche tesoro in spiaggia 😉

mae treasureslEd ecco il risultato:

Caricamento in corso

#Treasures #3 – #genova #nervi #genoa #italy #italia #sea #mare #finds #shells #conchiglie #collectingaround

Vedi su Instagram

(Visited 1.627 times, 2 visits today)
More from Emanuela Mae Agrini

Sketching around: autoritratto a china

(Visited 90 times, 1 visits today) Correlati
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CommentLuv badge

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.