I tre Mercatini di Natale di Genova

Arrivati al periodo natalizio, anche Genova si veste di lucine e messaggi di auguri e, così bardata a festa, accompagna i suoi abitanti sino all’anno nuovo. Una delle sue tradizionali attrazioni è quella dei mercatini di Natale, meno conosciuti di quelli di altre città, ma non per questo meno longevi ed estesi. I miei anni al liceo sono pieni di ricordi di passeggiate in mezzo ai banchetti ricchi di creazioni fatte a mano ed i miei primi regalini sotto l’albero provengono proprio da qui.

CHRISTMASMARKETS(1)

Passeggiando per il centro città si possono incontrare ben tre Mercatini di Natale, ognuno con le proprie caratteristiche.

Il mio percorso è iniziato dalla Stazione di Genova Brignole: comodissimo per chi si muove in treno, poiché situato proprio di fronte alla stazione, è il

  • Mercatino di Brignole

In questo mercatino, il più esteso dei tre, tradizionalmente all’aperto nei giardini di fronte alla stazione principale di Genova ma da qualche anno al coperto, potrete trovare regalini per tutte le tasche, oltre a banchi di street food proveniente da diverse regioni italiane, ed artigianato. All’interno troverete anche una sezione dedicata agli addobbi natalizi:

I genovesi per tradizione acquistano qui le statuine e gli edifici del presepe oltre alle varie decorazioni.

Facendo una passeggiata per Via XX Settembre verso Piazza De Ferrari e poi girando a destra sul retro del teatro Carlo Felice, ecco che si arriva a Piccapietra, sede del secondo mercatino di Natale: il

  • Mercatino di San Nicola

Questo mercatino è completamente al coperto e ricostruisce al suo interno uno spazio con colonnine di legno bianche e nere in puro stile genovese che ci accompagnano in stradine e piazze con tanto di nomi. Qui si raccolgono grandi e piccini, anche perché una delle attrazioni è Piazzetta della Stalla, dove possono essere ammirati alcuni animali del presepe:

Se siete appassionati di prodotti tipici, questo diventerà il luogo nel quale acquisterete gran parte dei vostri regali: moltissimi stand propongono i prodotti creati da agriturismi ed aziende alimentari del nord Italia (ma non solo) e non mancano le degustazioni. Regna inoltre sovrano l’artigianato da tutto il mondo.

L’ultimo dei mercatini di Natale genovesi del nostro tour lo incontriamo inoltrandoci nei vicoli verso il mare; si tratta del

  • Mercatino di Campetto

Questo mercatino, situato nel centro storico di Genova tra Piazza Campetto, Piazza Banchi e Via Macelli di Soziglia, è il più artigianale dei tre: qui artisti, creativi, giovani designers presentano i propri lavori nei moltissimi stand colorati ed addobbati a festa. L’anno scorso ho avuto il piacere di parteciparvi con CartEssenza ed è stata un’esperienza meravigliosa.

Questo è il mercatino che fa per voi se vi piacciono i pezzi unici e fatti a mano, nonché un’atmosfera natalizia vissuta nel vero centro della città.

Avrete la fortuna di essere a Genova nel periodo natalizio e non volete perdere l’occasione di qualche acquisto unico? Ecco una mappa sulla quale sono indicati i tre Mercatini dei quali vi ho appena parlato:

[mappress mapid=”3″]
(Visited 684 times, 1 visits today)
More from Emanuela Mae Agrini

Pane di Soda irlandese, la ricetta originale di Nonna Geraldine

Quando qualcuno mi chiede quali siano i cibi tipici dell’Irlanda del Nord,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CommentLuv badge

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.