Design 1o1 Redux – Week 5: My Food

Recap di valutazione per la settimana n°5 del corso Design 1o1 Redux su iversity.

Questa settimana il tema è stato “My Food” e abbiamo dovuto ingegnarci oscillando tra cucina e mappatura: per prima cosa abbiamo dovuto iniziare la nostra attività di ricerca sulle mappe e scegliere al contempo una ricetta da rappresentare; io ho scelto il Pesto genovese, ovviamente 😉
Poi, di giorno in giorno, abbiamo dovuto declinare i vari passaggi della ricetta in immagini come sempre semplici, chiare ed esplicative.
Di settimana in settimana i lavori richiesti stanno diventando sempre più elaborati e complessi; in particolare per me questa volta non è stato semplice perché durante i giorni centrali sono stata in viaggio e sono rimasta indietro; alla fine, con un po’ di fatica, sono riuscita comunque a rimettermi in pari 🙂

Le task di questa settimana sono state:

  1. #YorkshirePudding: scegliere una ricetta da rappresentare nei giorni successivi e nel contempo documentarsi sulle mappe; postare su Instagram tre mappe scelte.
  2. #GarlicTurmeric: creare una mappa degli ingredienti della ricetta scelta.
  3. #SpecialDish: creare una mappa degli strumenti necessari per cucinare la ricetta scelta.
  4. #WithFireworks: creare una mappa degli step necessari per cucinare la ricetta scelta.
  5. #Cookbook1o1: unire tutti gli elementi precedenti per la ricetta completa. In questo caso c’era anche la possibilità di sviluppare l’immagine in più parti da pubblicare su Instagram, ma ho preferito crearne solo una.

Ecco i miei lavori per questa settimana:

design1o1week5okNote:

Le tre mappe scelte per il primo giorno sono, rispettivamente:
– la prima mappa stampata di Genova, la mia città, risalente al 1493
– il famoso Fegato di Piacenza, riproduzione etrusca delle varie parti del fegato di pecora, usato dagli aruspici per predire il futuro; a ogni parte del fegato corriscondeva una divinità.
– particolare di uno scheletro di foglia, mappa dei vasi linfatici della foglia.

La ricetta completa del Pesto genovese:
Ingredienti:
– Basilico di Voltri
– Aglio
– Olio d’oliva
– Parmigiano grattugiato
– Pecorino
– Pinoli
– Una patata e fagiolini bolliti
– Pasta
Inserire basilico di Voltri, uno spicchio d’aglio, formaggio grattugiato (pecorino), pinoli, sale, olio nel mortaio e pestare sino a che gli ingredienti non raggiungono la consistenza di una salsa.
Aggiungere a piacere una patata e fagiolini bolliti, allungare con acqua di cottura della pasta (poco) e condire.
Pasta consigliata: trofie.

Puoi seguirmi live sul mio profilo Instagram: @Maettina

Info:
Sito ufficiale design 1o1
@design1o1redux and #design1o1redux on instagram
design 1o1 redux on google+
facebook group of the design 1o1 community
facebook page of the 1o1 world

(Visited 114 times, 1 visits today)
More from Emanuela Mae Agrini

Produttività: la Pomodoro Technique® mi ha salvato la vita ;)

Sapete qual è stato il mio problema principale quando ho iniziato a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CommentLuv badge

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.