#MuseumWeek 2016: per una settimana musei protagonisti su Twitter

A quasi dodici mesi esatti di distanza, la Museum Week è tornata!
Ricordate di cosa sto parlando? Ne avevo scritto lo scorso anno, e adesso torno a parlarne per ricordarvi la nuova edizione, che si svolgerà da oggi, Lunedì 28 Marzo, a Domenica 3 Aprile 2016.

Cover-englishMa facciamo un passo indietro:

#MuseumWeek, che cos’è?

La Museum Week è un evento dedicato ai musei nato in Francia nel 2014 e diventato globale in pochissimo tempo grazie al passaparola: lo dice anche la descrizione del profilo Twitter ufficiale, che recita “1st worldwide cultural event on Twitter • Born in France, raised by the World” (il primo evento culturale mondiale Nato in Francia, cresciuto dal Mondo). E il Mondo sembra aver fatto un buon lavoro, se in soli due anni l’evento è riuscito a raccogliere l’adesione di musei grandi e piccoli da ogni nazione, sino a raggiungere con questa edizione più di 3200 realtà museali (quasi doppiando il risultato del 2015, nel quale vi erano stati circa 1800 partecipanti), dall’Algeria allo Zimbabwe.
La fama crescente dell’evento è sottolineata anche dal fatto che Twitter abbia deciso di dare all’hashtag ufficiale un’icona personalizzata: se provate a postare con l’hashtag #MuseumWeek, infatti, vedrete apparire il loghetto all’interno del vostro tweet.

Come funziona?

La Museum Week è un’iniziativa che si svolge totalmente su Twitter, dove i vari musei, insieme agli utenti, per una settimana riempiono la piattaforma condividendo contenuti per far conoscere meglio la propria realtà grazie all’hashtag ufficiale  #MuseumWeek più altri sette, legati ad altrettanti temi, uno per giorno.

Gli hashtag

12063628_1753499704882647_3488080403484250184_nQuest’anno gli hashtag ufficiali sono i seguenti:

Lunedì 28 Marzo (oggi): #secretMW → i musei si introdurranno, parleranno della propria vita quotidiana e del dietro le quinte, svelando anche qualche segreto ben nascosto.

Martedì 29 Marzo: #peopleMW → questa è la giornata dedicata agli individui, conosciuti o sconosciuti, che hanno aiutato a creare il museo: fondatori, donatori, benefattori, ma anche i membri dello staff che ogni giorno lavorano per rendere possibile la magia.

Mercoledì 30 Marzo: #architectureMW → si parla di architettura e giardini dei musei, e di conseguenza della loro storia.

Giovedì 31 Marzo: #heritageMW → il focus di questa giornata è il patrimonio culturale del museo, sia quello tangibile che intangibile: è il giorno della promozione della varietà dei contenuti, fisici e online.

Venerdì 1° Aprile: #futureMW → venerdì sarà la giornata dedicata ai progetti innovativi, alla ricerca e agli obiettivi per ogni museo; tramite i contenuti sarà possibile comprendere gli sviluppi futuri di ogni realtà.

Sabato 2 Aprile: #zoomMW → questo è il giorno nel quale i musei condivideranno le curiosità e gli aneddoti a proposito delle loro collezioni.

Domenica 3 Aprile: #loveMW → la giornata conclusiva sarà dedicata a ciò che più è amato del museo, dal pezzo più famoso della collezione agli ambienti più belli; i contenuti di questa giornata serviranno anche per aiutare a rendere Twitter uno strumento utile per le visite.

Museum Week: perché?

La Museum Week è stata creata per far sì che non solo i musei più grandi, ma anche le realtà più piccole, che spesso non hanno i mezzi per far sentire le propria voce in modo effettivo nonostante a loro volta nascondano capolavori e tesori, abbiano una possibilità di farsi conoscere dal grande pubblico tramite Twitter.
Inoltre i musei, per la ricchezza di contenuti delle collezioni, spesso non riescono a far conoscere pezzi secondari ma ugualmente importanti, o la storia, le curiosità, le persone che stanno dietro a un lavoro nella maggior parte dei casi immenso: l’iniziativa serve dunque anche a regalare uno sguardo diverso, alternativo sulle realtà museali, creando un dialogo tra museo e visitatore che offre a entrambi l’occasione per creare nuove possibilità di visita e un diverso approccio all’identità del museo stesso.

I musei

Volete curiosare tra i musei che hanno aderito all’iniziativa e controllare se vi sia il vostro preferito, o magari conoscerne di nuovi? Potete consultare la lista completa delle adesioni alla Museum Week 2016, messa a disposizione dal sito ufficiale.

Siete pronti a lanciarvi nell’incredibile mondo della Museum Week? Non vi resta che aprire Twitter e cercare il primo hashtag: #secretMW 😉

Link utili:

Sito ufficiale Museum Week 2016
Profilo Twitter ufficiale Museum Week 2016
Lista profili Twitter dei musei italiani partecipanti

(Visited 312 times, 1 visits today)
More from Emanuela Mae Agrini

Ch ch ch ch changes – Cambiamenti in vista

Cari amici, come avrete notato Bohemian Wanderer si è fermato per qualche...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CommentLuv badge

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.