Pentel Multi8: 8 colori in un’unica matita

Partiamo da una grande verità: se avete un bisogno particolare o eccentrico basterà rivolgere il vostro sguardo a Oriente, perché sicuramente qualcuno in Giappone avrà inventato qualcosa che faccia esattamente al caso vostro.

Nel mio caso, il bisogno lo conoscete già: colori e attrezzature da disegno che siano comodi e facilmente trasportabili quando viaggio. A questo proposito ho già parlato in un precedente articolo del mio taccuino Midori (grazie a tutti per le moltissime visite!), oggi parliamo di un altro accessorio del quale in tanti mi hanno chiesto informazioni: si tratta della multi-mina Pentel Multi8.

Questa sorta di matita automatica vi permette di portare con voi non uno, non due, ma ben 8 colori in pochissimo spazio.

do what you loveLa mia prima mossa in tal senso era stata quella del lapis bicolore (sì, di quelli blu da un lato e rossi dall’altro che si usavano una volta!), ma solo due tinte dopo un po’ non erano abbastanza: volevo più colori, ma portarli in giro significava aggiungere un astuccio o una scatola alle mie borse. E ovviamente questo non era neppure in discussione.

Poi un giorno, navigando in rete, sono incappata nella Pentel Multi8: questa matita automatica funziona come le vecchie penne che si usavano a scuola tanti anni fa, quelle con la parte superiore girevole che permetteva di scegliere tra inchiostri di diverso colore. Dentro l’involucro della matita, un po’ più spesso di quello di una penna o una matita normale, sono 8 mine colorate diverse.

Appena l’ho vista ho deciso di procurarmene una: possono essere acquistate solo in Giappone, io le ho trovate su Amazon. C’erano sia la Pentel Multi8 da sola, sia il kit completo di mine di ricarica; visto il lungo (e dispendioso) viaggio che devono intraprendere per arrivare sino in Europa, ho optato per il kit e lo consiglio anche a voi.

Pentel 8 - 1lEcco cosa contiene:

  • 1 matita automatica Pentel Multi8 con all’interno 8 mine colorate
  • 8 refill contenento ognuno due mine colorate da 2mm
  • un micro-temperino
  • un foglietto di instruzioni in giapponese e inglese

Vi consiglio di leggere bene le istruzioni riportate su quest’ultimo, soprattutto al primo utilizzo: la fuoriuscita delle mine è piuttosto intuitiva, ma se non vengono fatte rientrare nel modo giusto, si rischia di spezzarle all’interno quando si gira la ghiera per scegliere un nuovo colore.

Ecco un esempio dei colori disponibili nel mio kit (credo di averne visto un altro con colori diversi, ma non lo trovo più):

pentel multi8 - colourslI colori sono: verde, giallo, arancio, marrone, blu, rosso + due colori (un azzurrino e un violetto) che non possono essere fotocopiati, ottimi da utilizzare per la bozza dei disegni che poi andranno scansionati. La consistenza delle mine, come noterete forse dalla texture sulla carta qui sopra, è piuttosto morbida: più simile a un pastello che a una matita colorata tradizionale, per intenderci.

Una delle cose che amo di più di questa multi-mina è ovviamente il fatto che sia leggera e comoda da trasportare: abbiamo ben 8 colori con noi, ma una sola matita. Inoltre è perfetta per essere inserita nella tasca del Midori formato standard:

Insomma, come avrete ormai capito, questo è uno strumento mai-più-senza per tutti coloro che amano disegnare in viaggio o all’aperto: io, da quando l’ho acquistata, la ho sempre con me.

Se volete degli esempi di utilizzo, ecco qualche sketch disegnato ultimamente con la Pentel Multi8:

Sketching Around – Sul treno a Genova
Sketching around – Sull’Enterprise Dublino – Belfast
Sketching around – Cibi nuovi assaggiati in Svizzera

(Visited 586 times, 1 visits today)
More from Emanuela Mae Agrini

Come vorresti il web del futuro? Dillo a Mozilla

Se potessimo scegliere il web che vogliamo, quali sarebbero i fattori che...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CommentLuv badge